Sottovuoto Foodlocker Pro Klarstein per alimenti

Macchina per sottovuoto Foodlocker Pro Klarstein per conservare, cuocere o marinare gli alimenti, acquistata su Electronic Star

Grazie ai frigoriferi e congelatori, capita spesso di fare scorte alimentari, soprattutto in concomitanza con delle promozioni vantaggiose o quando capita di potersi recare dai coltivatori diretti. Però può anche accadere un esubero di acquisti, con conseguente rischio di alimenti che possono deteriorasi in breve tempo. Per ovviare questo inconveniente, ho acquistato la macchina sottovuoto Foodlocker Pro Klarstein per alimenti sia crudi che cotti, acquistabile sullo store Electronic Star.

sottovuoto foodlocker pro

Questo piccolo elettrodomestico è davvero facile da usare e da pulire, esternamente è in metallo cromato con pannello touch disposto nella parte superiore che consente di scegliere la funzione più congeniale, e sul lato posteriore si ha il vano accogli cavo. La macchina per sottovuoto si apre a conchiglia e presenta un alloggiamento dove collocare la bocca aperta del sacchetto per sottovuoto precedentemente riempito con l’alimento da conservare (troviamo dieci sacchetti in misure assortite in dotazione nella confezione).

sottovuoto foodlocker pro

Ora posso chiudere il coperchio facendo scattare le chiusure laterali, e mi accingo a scegliere il metodo di chiusura preferito:

  • AUTO estrae automaticamente l’aria e sigilla il sacchetto
  • VACUUM per estrarre manualmente l’aria, va tenuto pigiato fin quando otteniamo il risultato voluto
  • SEAL per sigillare il sacchetto dopo aver estratto manualmente l’aria
  • SEAL TIME 1 – 2 permette di scegliere la durata del tempo necessario per sigillare i sacchetti, io preferisco il tempo 2 ma è soggettivo e dipende dallo spessore e tipo di sacchetto per sottovuoto che stiamo utilizzando

sottovuoto foodlocker pro

Oltre a conservare più a lungo gli alimenti sia crudi che cotti, risparmiando anche lo spazio che verrebbe occupato da contenitori e ciotole, questo tipo particolare di confezionamento consente di far marinare gli alimenti in modo assolutamente igienico. Le alici marinate, alcuni tipi di selvaggina o altre preparazioni a base di carne e di pesce che prevedono una salamoia o marinatura per tempi più o meno lunghi, non avranno contaminazioni batteriche se inserite in una busta capiente che viene posta sottovuoto manualmente, in modo tale da non aspirare eventuali liquidi, e successivamente sigillata. Nessun odore che si propaga nel frigorifero, nessun rischio di rovesciare accidentalmente contenitori con liquidi, nessun deterioramento precoce degli ingredienti scelti per realizzare la ricetta.

Con le buste sottovuoto si può anche cucinare: ho sperimentato personalmente la cottura di verdure, carne o pesce senza usare sale o grassi di nessun genere: basta introdurre nella busta gli ingredienti, spezie e aromi, si fa il vuoto, si sigilla e si immerge la busta in acqua, mantenendola sommersa, facendo bollire fino a cottura ultimata. Gli alimenti risulteranno molto saporiti e gustosi, tutte le sostanze nutritive non vengono disperse nel fondo di cottura, e basta aggiungere un filo di olio crudo e un pizzico di sale.

Molto soddisfatta di questa macchina per sottovuoto, facile da usare, si pulisce facilmente con un panno umido, e occupa pochissimo spazio quando non viene utilizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *